Azienda

Maiullari S.r.l. progetta, produce e commercializza cucine su misura con la stessa passione con cui, più di cinquant'anni fa, Angelo Maiullari, insieme ai fratelli Antonio e Giuseppe, fondatori dell'azienda, aveva dato vita ad un piccolo e ambizioso laboratorio artigianale. Erano infatti i primi anni '60 quando ad Altamura, nel cuore dell'altopiano della Murgia pugliese, nasceva una delle realtà che sarebbe diventata un punto cardine per il settore

dell'arredo cucina nel Sud Italia. Una storia ricca di tradizioni artigiane, valorizzazione delle competenze e costante ricerca della qualità, che si è evoluta negli anni grazie a nuovi concept progettuali, capaci di integrare lo spazio cucina all'ambiente living. Una rivoluzione di superfici, volumi e soluzioni di arredo, che si arricchiscono vicendevolmente eliminando confini e chiusure e portando a vivere con maggiore socialità l'habitat domestico.

Nuovo Opificio Industriale

6.000 mq a pochi chilometri da Altamura.

L'opificio ad Altamura dedica ben 1.000 mq allo showroom aziendale: un ampio percorso espositivo in cui il visitatore ha la possibilità di ammirare un'ampissima varietà di modelli e soluzioni progettuali.
Lo showroom è aperto al pubblico dal lunedì al sabato con i seguenti orari: dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 20.00 o previo appuntamento per progetti e preventivi.

Maiullari un'azienda capace di unire

tradizione, innovazione tecnologica e design d'avanguardia

L'azienda custodisce ancora oggi gelosamente l’arte antica del mestiere artigiano. Al fianco di Angelo Maiullari, infatti, lavora incessantemente e con specifica competenza nel settore tutta la sua famiglia, fautrice anch’essa di questo lungo percorso: perché sono le persone il patrimonio più grande di un’azienda. Una scelta di fondo che valorizza la volontà di perpetrare nel tempo la tradizione e allo stesso tempo di non distogliere mai lo sguardo dall’innovazione tecnologica e dal design d’avanguardia.

Cookie Policy

Questo sito utilizza cookie di terze parti legati alla presenza dei "social plugin". Se vuoi saperne di più clicca qui.